Tra i protagonisti dell'Under 21 celebrato anche dal Ct Paolo Nicolato, c'è sicuramente Marco Carnesecchi: "Sono venuto qua per dimostrare quello che sapevo fare, per mettermi in mostra ed esser pronto per l'Europeo Under 21: sta andando tutto come deve andare. L'intervento con la Spagna? E' stata una parata collettiva, non mi prendo meriti per le prestazioni personali ma voglio dar merito a tutto il gruppo per quello che ha compiuto, è venuto fuori l'orgoglio nazionale. Mondiali con la Nazionale maggiore? Ci sono tanti portieri forti, non posso neppure sognarlo. Ora però testa alla Cremonese, qua sto bene e sto passando un bel momento: per un giocatore esser presente in quello che si sta facendo è importante. Sono consapevole della mia forza e della forza del collettivo, so che possiamo fare da qui a fine anno".

Il suo profilo, comunque, pare già in orbita Atalanta di Gian Piero Gasperini per il prossimo campionato: "Chiaro che gli elogi fanno piacere, ma tendo sempre a non accontentarmi, ho voglia di dimostrare. Per il prossimo anno ci sono molte cose da vedere, non voglio pensare adesso al futuro".

E sulla stagione: "Siamo allo snodo decisivo dell'anno, ci stiamo preparando al migliore dei modi, e se faremmo bene le gare contro Cosenza e Pordenone ci si potrà aprire una possibilità insperata all'inizio. Siamo carichi e determinati per ottenerla".

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 04 aprile 2021 alle 19:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print