Ci siamo. Oggi inizia l'Europeo e lo fa con la gara d'esordio affidata all'Italia contro la Turchia allo Stadio Olimpico di Roma. 

Matteo Pessina - Alla fine, è Europeo. Complice il KO di Sensi, ma anche il fatto che da due stagioni il centrocampista classe ’97 si sia confermato tra i migliori del campionato. Senza patire il salto dal Verona all’Atalanta, Pessina ha trovato spazio e luce alla corte di Gasperini, semmai leggermente oscurato nel finale dall’esplosione di Malinovskyi. Con la sua capacità di muoversi tra le linee, può essere un’arma a sorpresa per il ct a Euro 2020. Adesso? Per la Dea è uno dei perni da cui ripartire l’anno prossimo: alla finestra c’è però il Milan, che lo ha acquistato nel 2015 ma senza mai dargli davvero possibilità e soprattutto vanta una clausola del 50 per cento sulla futura rivendita. In sostanza, ricomprandolo, lo pagherebbe la metà. Un fattore da non trascurare, pur se a oggi tutti gli indizi puntano alla conferma in quel di Bergamo.

Squadra - Atalanta
Prossima stagione - Atalanta (80%), Milan (10%), altro (10%)

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 11 giugno 2021 alle 16:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print