"Toni Kroos è un’icona, Marten parte aggressivo, poi l’inferiorità numerica lo obbliga a presidiare la zona. Ma quando può giocare così l’olandese si esalta, chiude su chi arriva e diventa il migliore". E' Marten de Roon il migliore in campo con 7 in pagella per L'Eco di Bergamo, nelle consuete pagelle di Pietro Serina. Stessa valutazione per Toloi «un leone» e Pessina «molto continuo». 

SUFFICIENZE PIENE - Buona prestazione condite da un 6,5 per il quotidiano bergamasco anche per Maehle che è «vivo e in crescita», Pasalic che «si sacrifica contro tutti», Gosens che «battaglia contro tutti», Romero «guerriero come sempre» e Djimsiti che «regge il confronto».

NON PROMOSSO GOLLINI - "Un’uscita dura su Vinicius (da giallo), una parata su Casemiro e una su Asensio. Ma poi mille dubbi sul gol da lontano di Mendy, che non entra angolatissimo: lì poteva fare molto meglio", per L'Eco di Bergamo l'estremo difensore atalantino non raggiunge il 6.

IL PEGGIORE, ILICIC - "L’atteggiamento è sbagliato, non aiuta, non combatte e perde palloni. E dopo 29’ Gasperini lo cambia. Indisponente", per lui Pietro Serina, come del resto anche la nostra Redazione di TuttoAtalanta.com, riserva un 4,5

GASPERINI, "Vittima incolpevole, non fosse arrivato quel gol probabilmente saremmo qui ad elogiare la sua fase difensiva". Per lui un 7

Sezione: Il Pagellone / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 08:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print