SPORTIELLO, voto 6,5
Mostra grande padronanza tra i pali e sicurezza coi piedi. Nel primo tempo è bravissimo ad opporsi alla conclusione di Ricci (33'). Sul gol nulla può fare, poi mai severamente impegnato. 

TOLOI, voto 6,5
Esperienza e ottimo tempismo negli anticipi. Fa egregiamente il suo compito. Carismatico e punto di riferimento

PALOMINO, voto 6
Partita di sostanza, ha un brutto cliente Nzola da gestire in avanti ma la sua esperienza è decisamente superiore. 

DJIMSITI, voto 6
Partita diligente, non rischia nulla. Prende una 'vecchia' alla coscia destra, non corre alcun rischio e chiede il cambio. 

dal 53' ROMERO, voto 6,5
Mostra un grande stato di forma, sicuro in ogni intervento e non perde il vizio, quando ne ha l'occasione, di spingersi in avanti. 

MAEHLE, voto 6
Prestazione sufficiente, si fa sorprendere dalla giocata di Farias che dà lo spunto per il gol ligure. 

DE ROON, voto 6,5
Partita di sacrificio, primo tempo un po' sofferto perchè lo Spezia adotta un pressing molto alto. Nella ripresa, tutt'altra storia e il centrocampista olandese detta benissimo i tempi. 

FREULER, voto 6
Qualche sbavatura in fase di appoggio, poi esce bene alla distanza con netta qualità rispetto ai diretti avversari. 

GOSENS, voto 6
Primo tempo meno efficace, poi nella ripresa prova a sfondare di più. Non sforza troppo, in vista della sfida di Madrid. 

dal 91' RUGGERI, SV 

PASALIC, voto 7,5 - IL MIGLIORE 
E' tornato, si è sbloccato ed era quella pedina che mancava all'Atalanta. Doppietta per il croato, poteva addirittura portarsi a casa il pallone del match. 

dal 91' PESSINA, SV 

ILICIC, voto 6
Un assist per Pasalic che salva la sua prova, condita da troppi errori tecnici in appoggio e impostazione. Sufficienza risicata.

dal 66' MALINOSKYI, voto 6
Cerca di sterzare e vivacizzare la manovra su un punteggio già messo in cassaforte. 

MURIEL, voto 6,5
I campioni fanno queste giocate, un gol d'autore che arrichisce il suo score stagionale da record. 

dal 66' ZAPATA, voto 6,5
Entra e si mette subito a disposizione della squadra, al bacio l'assist per Pasalic che chiude, di fatto, il match. Si divora il colpo del ko nel finale. 

ALL. GASPERINI, voto 7
La sua Atalanta esce dopo 45' nella ripresa e dimostra di esser decisamente superiore e cinica, rispetto ai suoi avversari. Uno-due micidiale da grande squadra che, di fatto, dà una dura botta allo Spezia di Italiano. Ritrova Pasalic, vittoria preziosa per il treno Champions e per arrivare col morale alto a Madrid. 

Sezione: Il Pagellone / Data: Sab 13 marzo 2021 alle 08:30 / Fonte: Lorenzo Casalino
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print