VISMARA, voto 7
Salva i suoi da un passivo ancora più rotondo con 5/6 interventi prodigiosi. 

RENAULT, voto 5
Meglio la fase d'attacco che quella difensiva, da rivedere. 

SCANAGATTA, voto 5,5
Lascia i suoi in maniera in dieci, ma al vaglio della direzione arbitrale un cartellino rosso decisamente severo. 

CITTADINI, voto 5
Non è giornata, in tutti i sensi. L'inferiorità numerica e gli assalti giallorossi contribuiscono in negativo. (dal 64' BONFANTI, voto 5: non fa rimpiangere il sostituto) 

RUGGERI, voto 5
Da lui ci si aspetta qualcosa di più,  in arrivo dalla Prima squadra di Gasperini, per forza e gamba anche se è costretto a cambiare posizione dopo l'espulsione di Scanagatta. 

GYABUAA, voto 5
Ci ha abituato a partite più dinamiche, non incide mai. (dal 62' GHISLANDI, voto 6: un'altra marcia e autore di alcuni buoni spunti)

CORTINOVIS, voto 5,5
Alti e bassi. Il talento nerazzurro non riesce nel suo intento di cambiare le sorti di una gara che si complica per la baby Dea troppo velocemente. Il forte passivo non permetterà mai all'Atalanta, in dieci, di provare a riportarsi in partita. 

OLIVIERI, voto 5
Compito facile per la retroguardia giallorossa, a tratti manca di quella prepotenza fisica che possa servire lui ad arrivare prima su certi palloni. 

VORLICKY, voto 5,5
Non ha il tempo di mettersi in mostra che è costretto a lasciare anzitempo il campo per una scelta tattica obbligatoria, dopo l'espulsione di Scanagatta (dal 26' CERESOLI, voto 5: soffre la velocità di Podgoreanu)

MEDIERO, voto 5,5
Ha poco raggio per poter dire la sua, il forcing dei giallorossi lo condiziona. (dal 63' CARRA', voto 5: giornata non tanto piacevoli per gli attaccanti della Dea) 

ROSA, voto 5,5
Tanto cuore e generosità, ci saranno altre occasioni. 

Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 13:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print