ATALANTA-SPAL 1-2
Berisha 7,5 - Salutato sin da subito dalla curva - con un "salta con noi" - si guadagna la pagnotta chiudendo la porta a Freuler. Lasciato solo quando Ilicic lo buca con il tacco, poi dice di no più volte a Zapata. L'ultimo è un miracolo.
Cionek 6 - Non riesce a contenere Zapata quando lo punta sul primo gol, poi sembra legnoso e tecnicamente in difficoltà. Migliora quando c'è da sgomitare.
Vicari 6 - Prova a combattere con chi gli capita a tiro. Ce la fa.
Igor 5,5 - Si dimentica Ilicic in mezzo all'area, non cercando il contatto visivo. Poi viene bucato spesso, ma in qualche modo se la cava.
Strefezza 6 - Non deve ripiegare più di tanto su Gomez, perché non in giornata, ma cerca il gol con un bel tiro dalla distanza.
Missiroli 6,5 - Cerca di mettere insieme quantità e qualità, ma non si fa vedere molto spesso in fase offensiva. Dietro però gioca intelligentemente.
Dabo 6,5 - In un paio di ripartenze avrebbe il tempo giusto per inserirsi, ma i compagni non lo premiano. Mura una conclusione insidiosa di Di Francesco, ma dà quantità.
Valoti 7 - Gioca con una spada di Damocle sulla testa, dopo un giallo al terzo minuto. Poi però inventa un grande gol incuneandosi fra Toloi e Palomino. (dal 77' Valdifiori s.v.).
Reca 6,5 - Ha un avversario difficile da contrastare. Tiene botta, quando entra Djimsiti lo prende in velocità e diventa tutto più semplice.
Di Francesco 6 - Dribbla e ha qualità, ma è sfortunato quando colpisce Dabo nell'occasione più pericolosa.
Petagna 7 - Ha segnato cinque gol in quattro partite ai nerazzurri, anche stavolta ci va vicino con un bel colpo di testa, poi insacca. Appassionante il duello con Palomino

Sezione: Il Pagellone / Data: Lun 20 gennaio 2020 alle 22:58
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print