"Ecco spiegata la retromarcia Juve-Inter-Milan sui fondi di investimento per la A", così Ivan Zazzaroni commenta la nascita della Superlega sul Corriere dello Sport. Con i conti in rosso causa pandemia, le dodici firmatarie della Superlega hanno trovato il modo di aumentare considerevolmente i ricavi e aggiustare i conti. Si trascura il Paese natio per abbracciare l'Europa. Dalle nostre parti ha avuto l'effetto di aumentare una conflittualità che aveva già superato il livello di guardia. E così si spiega la retromarcia di Inter-Juve-Milan sul rapporto con i fondi ed i conseguenti attacchi a Dal Pino. E Ceferin, presidente Uefa, minaccia una causa da 50 miliardi di euro. Dazn ha smentito di fare parte del progetto e di voler difendere gli interessi dei campionati nazionali, ma di certo un broadcaster importante alle spalle della Superlega c'è.

Sezione: #SuperLega / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 09:22
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print