Dopo il riposo di ieri, l'Atalanta torna ad allenarsi oggi al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia. C'è però una querelle da risolvere dopo il pareggio contro il Midtjylland di martedì sera: la sostituzione operata da Gasperini, al termine del primo tempo, di Gomez con Ilicic. La situazione non è del tutto rilassata, perché nelle scorse ore c'era tensione, in parte mitigata dal post per la gara 250 dell'argentino con la maglia dell'Atalanta, con l'apprezzamento da parte di tutti i compagni e parte della dirigenza. C'era comunque della delusione nelle scorse ore.

CONFRONTO E PACE? Così oggi i due cercheranno un punto di incontro dopo le scintille dell'altro giorno. Gasperini ha sempre considerato Gomez come l'intoccabile della squadra, ma fra le sostituzioni ripetute (una volta per questioni tattiche, un'altra per farlo rifiatare, la terza dopo il rifiuto di spostarsi più a destra dove Paulinho era considerato l'anello debole del Midtjylland) e i risultati non straordinari di questo inizio di campionato c'è un po' di maretta. La sensazione è che si possa trovare un punto di incontro fra i due, facendo scoppiare la pace, sebbene nelle precedenti ore non fosse del tutto scontato. Quasi certamente Gomez e Gasperini si lasceranno indietro i dissapori per andare avanti insieme.

Sezione: Zingonia / Data: Gio 03 dicembre 2020 alle 16:00 / Fonte: Andrea Losapio
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print