La commissione medica della FIGC riunitasi ieri ha, di fatto, aperto le porte ai ritiri blindati per il club professionistici in vista di una ripresa delle competizioni. Un isolamento che, però, solo otto club di Serie A su 20 potranno effettuare in toto nei rispettivi centri sportivi avendo quest’ultimi camere per gli atleti (Juventus, Inter, Milan, Napoli, Roma, Lazio, Atalanta e Parma).

La Dea, col suo performante quartier generale di Zingonia, è tra le migliore strutture nazionali. 

Per le altre società della massima serie così come per quelle di B e C nelle medesime condizioni, si legge su Tuttosport, la FIGC studierà due protocolli ad hoc: uno per quei club che decideranno di far dormire i propri giocatori in hotel vicini ai centri di allenamento e uno per chi, invece, opterà per farli riposare nelle rispettive abitazioni. Queste ultime due soluzioni, però, sembrano non convincere molto l'AssoCalciatori.

Sezione: Zingonia / Data: Mar 14 aprile 2020 alle 10:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print