Nel giorno dello Scudetto dell’Inter c’è stata occasione per tornare a sentire la voce dei dirigenti nerazzurri. A cominciare da Steven Zhang, presidente nerazzurro da poco rientrato a Milano: “È un momento emozionante, speciale per tutte le persone coinvolte in questo progetto e che sono state con noi in questo percorso. Grazie prima di tutto ai tifosi, a tutti gli stakeholder, a chi lavora con noi e ovviamente al nostro coach Antonio Conte e ai giocatori che hanno lavorato duramente per raggiungere questo risultato. Voglio inoltre ringraziare tutti i dipendenti dell'Inter e il management, i due amministratori delegati che mi hanno sostenuto non solo in quest'anno ma anche nei precedenti cinque. Tutti coloro che fanno parte di questo progetto, che hanno lavorato con noi non solo quest'anno ma anche in passato. Penso che tutti loro facciano parte di questo scudetto e che questo scudetto appartenga a tutti loro e voglio dirgli grazie”.

Tante dichiarazioni anche per Giuseppe Marotta: “Sono arrivato all'Inter nel 2019, la proprietà ha illustrato un programma ambizioso e ha assecondato le richieste dell'allenatore, che è un vincente e voleva avere un programma molto chiaro. Questo è un ciclo che è iniziato, che tutti vorremmo potesse continuare. L'anno prossimo potrebbe essere quello della stella, potrebbe essere un sogno inedito, come lo era vincere lo Scudetto quest'anno. Sarebbe bello continuare insieme, io sono felice all'Inter e sono contento a Milano”, ha detto alla Rai.

Infine spazio anche alle parole del CEO Corporate Alessandro Antonello: "È un’emozione unica, da interista e da AD dell’Inter vivere dall’interno questa emozione è qualcosa di speciale. Ci tengo a ringraziare mister Conte, i ragazzi che hanno lavorato in maniera incredibile in questa annata per raggiungere questo obiettivo, tutti quelli che lavorano per il Club che hanno dato un supporto altrettanto importante dietro le quinte e i nostri partner e sponsor che ci hanno sostenuto in questi anni e soprattutto in quest’ultimo molto particolare. Un grazie va anche ai nostri tifosi che purtroppo non abbiamo potuto avere a San Siro a supportarci ma che hanno sempre dimostrato il loro attaccamento alla squadra e alla società. Grazie di cuore".

Sezione: Altre news / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 07:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print