Il Napoli dà un calcio alla crisi e batte la Lazio accedendo alle semifinali di Coppa Italia. 1-0 il finale al San Paolo, dove è successo di tutto: due espulsioni nel primo tempo e tre pali colpiti dalle due squadre, con l'arbitro Massa che ha anche annullato due gol, giustamente, ai biancocelesti di Inzaghi.

PRIMO TEMPO - Nei primi 45' al San Paolo succede praticamente di tutto. Vantaggio del Napoli con uno splendido gol di Insigne, poi rigore fallito da Immobile, scivolato al momento del tiro e successivamente le due espulsioni, di Hysaj prima e Lucas Leiva poi nel giro di sei minuti. Gattuso costretto al cambio al 22' per risistemare la sua retroguardia, con Lobotka che ha dovuto abbandonare il campo per fare spazio a Luperto. Per il resto poche azioni da golm fino al duplice fischio di Massa.

LAZIO PIMPANTE - A inizio ripresa meglio la Lazio di Simone Inzaghi con Immobile che aveva anche trovato il gol, complice l'intervento goffo di Ospina, ma dopo essere partito da posizione di fuorigioco. Poco dopo ci ha provato invece Correa, subentrato a Caicedo, ma il suo tiro è finito alto sopra la traversa. Nella prima metà del secondo tempo Napoli praticamente chiuso nella propria metà campo ma i biancocelesti non sono riusciti a creare occasioni nitide.

PALO MILIK - Al 70' occasionissima per il Napoli, con il cross di Demme dalla destra che ha trovato Milik al centro dell'area: colpo di testa del polacco che non sembrava dover impensierire Strakosha, ma il pallone, dopo un intervento goffo del portiere capitolini, ha colpito il palo interno tornando poi in campo.

TRAVERSA IMMOBILE E INCROCIO DI MARIO RUI - Nel giro di un minuto dall'84' all'85, doppia super occasione, da una parte e dall'altra. Prima la clamorosa traversa colpita da Ciro Immobile, con una conclusione potente da fuori area e poi l'incrocio dei pali di Mario Rui dalla parte opposta, con un destro a giro che si è stampato sul legno a Strakosha battuto. Brividi per entrambe le squadre ma risultato rimasto invariato.

GOL ANNULLATO AD ACERBI - All'88' rete annullata ad Acerbi che era stato il più lesto dopo che la palla era sbattuta sul palo su tiro, deviato, di Lazzari da azione di calcio d'angolo. Il difensore si trovava in fuorigioco e dopo il consulto del VAR l'arbitro ha confermato la decisione. Nel finale pressing della Lazio che non è però riuscita a trovare il pareggio. Napoli che dunque accede alla semifinale e adesso aspetterà la sua avversaria che verrà fuori dalla sfida di mercoledì prossimo a San Siro tra Inter e Fiorentina.

IL TABELLINO 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Lobotka (22' Luperto), Demme, Zielinski; Callejon (67' Elmas), Milik, Insigne (77' Fabian Ruiz). A disp: Meret, Karnezis, Tonelli, Lozano, Leandrinho, Llorente. All.: Gennaro Gattuso

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Radu (70' Patric), Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic (76' Jony); Immobile, Caicedo (55' Correa). A disp: Proto, Guerrieri, Bastos, Vavro, D. Anderson, Berisha, Minala, A. Anderson, Adekanye. All.: Simone Inzaghi

Arbitro: Davide Massa (Imperia)

Marcatore: 2' Insigne (N)

Ammoniti: Hysaj (N) Acerbi, Leiva (L)

Espulsi: Al 19' Hysaj (N) al 25' Leiva (L)

Note: al 10' Immobile (L) sbaglia un calcio di rigore.

Sezione: Altre news / Data: Mer 22 Gennaio 2020 alle 01:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print