Tre su tre dopo lo stop causato per il Coronavirus, sei di fila e record agguantato, otto considerando la Champions. Il momento magico dell'Atalanta continua, nonostante una prestazione decisamente meno convincente del solito, vincendo contro l'Udinese per 3-2. Dopo il vantaggio iniziale di Duvan Zapata, i nerazzurri cercano di gestire ma non sembrano assemblati nella maniera giusta per non andare a cento all'ora. Così Lasagna pareggia, ma dal cilindro Gasperini tira fuori Muriel, che non aveva giocato benissimo contro la Lazio, tanto da sembrare morto negli ultimi minuti. L'Atalanta va a +9 sulla Roma, virtualmente dieci punti di vantaggio, e affronterà il Napoli in quello che può essere uno spareggio per la Champions.

Sezione: Altre news / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 02:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print