Il mercato dell'Atalanta si muove piano, anche in uscita. Perché Musa Barrow è un nuovo giocatore del Bologna, mentre Roger Ibanez lo è stato per qualche giorno: peccato che ora la Roma si sia inserita con forza, rubando la pole position. Probabilmente ci sono altri dettagli da limare con gli agenti, ma è una doppia operazione da circa 25 milioni di euro (tra parte fissa e bonus) che di fatto mette a posto le casse già per il 2021, essendo trasferimenti in prestito con obbligo di riscatto. Un'altra grana è quella che porta a Guilherme Arana, per il quale c'è stato un sondaggio del Genoa negli scorsi giorni, ma è attesa una proposta dall'Atletico Mineiro. Il Siviglia, come per Simon Kjaer, non lo rivuole indietro e quindi, prima di affondare per un altro esterno, ci dev'essere il suo addio. Stoppato l'arrivo di Bellanova, i nomi sono quelli di Bryan e Tsimikas, anche se sul greco c'è il Napoli. E davanti? Ferma la trattativa per Trincao, si attende un'occasione

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 17 Gennaio 2020 alle 09:45 / Fonte: Andrea Losapio
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print