Maurizio Sarri e il suo staff sono costati alla Juventus circa 45 milioni lordi, questo il calcolo riportato da Alfredo Pedullà, esperto di mercato di Sportitalia, sul proprio sito. Infatti l'ex tecnico bianconero aveva un contratto biennale con opzione e con una penale in caso di mancato rinnovo per la terza stagione, rinnovo che ovviamente non ci sarà visto l’esonero. Sarri aveva un contratto da 5,5 milioni netti a stagione per due anni, più la penale, più quanto è stato versato per liberarlo dal Chelsea. I 5,5 milioni per la stagione appena completata non comprendono tre mensilità, circa un milione e mezzo che era stato pattuito per la prossima stagione, dopo l’accordo in regime di Covid-19. Agli emolumenti dell'allenatore vanno aggiunti quelli del suo staff, per un totale complessivo di circa 45 milioni lordi.

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print