E' finita 0-0 la sfida tra Napoli e Atalanta, gara valida per l'andata delle semifinali di Coppa Italia. Allo stadio Maradona la squadra di Gasperini ha dominato il match per larghi tratti ma non è riuscita a trovare la via della rete, nonostante le tantissime palle gol costruite.

Il Napoli non è partito male, ma il primo tempo ha raccontato soprattutto di un'Atalanta che ha costruito almeno cinque nitide occasioni da rete e ha tentato la conclusione per undici volte.
La squadra di Gasperini ha sfruttato la superiorità numerica in mezzo al campo per fare la differenza e in transizione ha messo in costante difficoltà la difesa a cinque voluta da Gattuso. Proprio il tecnico del Napoli, che per l'occasione ha cambiato modulo, ha provato a mettere in difficoltà la Dea aggiungendo un centrale di difesa e inserendo Lozano centravanti, ma l'esperimento non ha avuto fortuna. Questo perché l'Atalanta con la sua aggressività ha sistematicamente saltato il centrocampo avversario ritrovandosi più e più volte a ridosso dell'area avversaria con tanti uomini.
Pessina, Toloi, Zapata, Muriel e non solo: tanti i calciatori della Dea che hanno avuto la possibilità di sbloccare la partita nella prima frazione senza successo. Per la gioia e fortuna del Napoli, rientrato negli spogliatoi sullo 0-0

Non è cambiata la musica nella ripresa. Nessun cambio all'intervallo, nessuno scossone dei padroni di casa salvati ancora una volta da Ospina una manciata di minuti dopo l'inizio del secondo tempo: come nella prima frazione su Pessina, il portiere colombiano in uscita ha evitato il peggio a tu per tu con Muriel e ha salvato il risultato.
Dopo l'occasione sciupata da Muriel l'Atalanta ha continuato a controllare la partita, ma ha abbassato i giri. Soprattutto, ha iniziato a non costruire più occasioni pericolose in serie. Ne ha perso lo spettacolo, perché dall'altro lato non è cresciuto il Napoli. Anche dopo i cambi di Gattuso che tra il 66esimo e il 69esimo è corso ai ripari inserendo Elmas, Petagna e Zielinski.
La partita è finita con l'Atalanta in attacco e il Napoli a difesa dello 0-0, l'unica nota positiva per una squadra che ha confermato di essere alle prese con uno dei momenti più delicati della stagione.

Sezione: Copertina / Data: Mer 03 febbraio 2021 alle 22:50
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print