CAGLIARI - Ancora una settimana in vetta alla classifica per il Milan. Non ha avuto particolari problemi la formazione rossonera ad aver ragione del Cagliari, che dal canto suo si avvia verso i due mesi senza vittorie. A lanciare i rossoneri è stato il solito Ibrahimovic, che rientrato in campo ha subito messo il timbro con una doppietta (un gol su rigore) e almeno un altro gol sfiorato. La formazione allenata da Stefano Pioli regge anche nel finale di gara, quando resta in dieci per l'espulsione per somma di ammonizioni di Saelemaekers. Con questo risultato il Milan stacca nuovamente l'Inter e si riporta al primo posto in solitaria, a +3 proprio sui nerazzurri. Il Cagliari deve invece guardarsi alle spalle con un solo punto di margine sulla zona retrocessione.

CAGLIARI-MILAN 0-2
7' rig. e 53' Ibrahimovic

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Zappa (79' Pavoletti), Godin, Ceppitelli, Lykogiannis; Marin, Nainggolan, Duncan (68' Oliva); Pereiro (57' Sottil), Joao Pedro; Simeone (79' Cerri). All. Di Francesco

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer (46' Kalulu), Romagnoli, Dalot; Tonali (72' Meité), Kessié; Castillejo, Brahim Diaz (83' Conti), Hauge (63' Saelemaekers); Ibrahimovic. All. Pioli

Ammoniti: Romagnoli, Saelemaekers, Godin, Ceppitelli

Espulso: Saelemaekers

Sezione: Serie A / Data: Lun 18 gennaio 2021 alle 22:44
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print