Basta un poco di Romelu Lukaku e lo scudetto è più vicino. L’Inter batte il Bologna col minimo sindacale, rappresentato in questa stagione dall’inossidabile certezza che prima o poi arriverà una rete del centravanti belga a mettere in discesa qualsiasi sfida. L’altro motivo di tranquillità è dettato dal fatto che i meccanismi di squadra siano ormai tanto rodati da riuscire gestire l’avversario, anche quando è la giovane e combattiva squadra di Sinisa Mihajlovic, che comunque non ha certo demeritato e anzi nel finale provato l’arrembaggio per trovare il pareggio.

BOLOGNA-INTER 0-1 
31' Lukaku 

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Tomiyasu (34' De Silvestri), Danilo, Soumaoro, Dijks (80' Juwara); Schouten, Dominguez (69' Svanberg); Skov Olsen (80' Orsolini), Soriano, Sansone (69' Vignato); Barrow. All. Mihajlovic

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella (90'+2 Vecino), Brozovic, Eriksen (61' Gagliardini), Young (71' Darmian); Lukaku, Lautaro Martinez (71' Sanchez). All. Conte

Ammoniti: Soumaoro (B), Ranocchia (I), De Silvestri (B), Vignato (B), Juwara (B), Bastoni (I), Brozovic (I), Gagliardini (I)

Bologna 03/04/2021 - campionato di calcio serie A / Bologna-Inter / foto Image Sport
nella foto: esultanza gol Romelu Lukaku
Bologna 03/04/2021 - campionato di calcio serie A / Bologna-Inter / foto Image Sport nella foto: esultanza gol Romelu Lukaku © foto di Image Sport
Bologna 03/04/2021 - campionato di calcio serie A / Bologna-Inter / foto Image Sport
nella foto: esultanza gol Romelu Lukaku
Bologna 03/04/2021 - campionato di calcio serie A / Bologna-Inter / foto Image Sport nella foto: esultanza gol Romelu Lukaku © foto di Image Sport
Sezione: Serie A / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 22:51
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print