Cinque oppure sei sostituzioni per evitare infortuni qualora il calcio dovesse riprendere. La Ifab entro la fine di maggio deciderà se dare il definitivo via libera a questa novità nell’arco di una partita. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport spiega nel dettaglio quali potrebbero essere le modifiche: i 5 cambi dovranno avvenire in tre slot per evitare perdite di tempo, quindi almeno in due occasioni dovrà esserci un ‘doppio cambio’. Inoltre, in caso di partite che si concludono ai supplementari, le sostituzioni potrebbero diventare addirittura 6 (già oggi ne sono previste 4 per le gare su 120’).

Sezione: Serie A / Data: Mar 28 aprile 2020 alle 14:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print