GENOVA - Sette punti in quattro partite, tanti quanto quelli conquistati nelle precedenti 13. La cura Davide Ballardini fa di nuovo bene al Genoa, che batte 2-0 il Bologna e lascia momentaneamente la zona retrocessione, superando Torino e Parma e portandosi a quota 14 in classifica. Bologna sconfitto (otto partite senza vittorie) senza grossi rimpianti e con una certezza: il mercato dovrà portare necessariamente un rinforzo per l'attacco.

GENOA-BOLOGNA 2-0
44' Zajc, 55' Destro 

GENOA (3-5-2): Perin; Bani, Radovanovic, Masiello; Zappacosta, Behrami (46' Eyango; 74' Lerager), Badelj, Zajc, Criscito (46' Ghiglione); Destro (86' Melegoni), Shomurodov (81' Pjaca). All. Ballardini

BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa; Tomiyasu, Danilo, Paz (82' Poli), Hickey (60' Dijks); Schouten (60' Barrow), Dominguez; Orsolini (74' Skov Olsen), Soriano, Vignato; Palacio (82' Rabbi). All. Mihajlovic

Ammoniti: Radovanovic (G), Ghiglione (G)

Sezione: Serie A / Data: Sab 09 gennaio 2021 alle 19:55
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print