Se il buongiorno si vede dal mattino, allora il Napoli può sorridere. Nella prima sfida valida per la Serie A 2020/21, la squadra di Gattuso ha vinto 2-0 a Parma e l'ha fatto grazie a una mezz'ora finale di altissimo livello. Arrivata dopo un'ora di gioco noiosa, senza emozioni né occasioni.
Decisivi i gol di Dries Mertens e Lorenzo Insigne, ma ancor più decisivo l'ingresso tre minuti prima di Victor Osimhen. Alla sua prima gara in Serie A, l'attaccante nigeriano col suo ingresso sul terreno di gioco ha cambiato la partita. Ha cambiato un Napoli che in una versione ultra-offensiva ha palesato il suo lato migliore.

Fino all'ora di gioco, la squadra di Liverani aveva neutralizzato la squadra ospite senza grossi problemi. Senza volti nuovi rispetto alla passata stagione (ma senza Kulusevski e Gervinho, quest'ultimo non al meglio), il nuovo tecnico gialloblù ha optato per un modulo diverso rispetto al passato, al 4-3-1-2 con Kucka alle spalle del tandem Inglese-Cornelius.
Troppo statici i due attaccanti del Parma. Ma lo stesso discorso lo si può fare per il tridente del Napoli nella prima ora di gioco: Lozano-Mertens-Insigne è stato reparto offensivo inoffensivo fino all'ingresso di Osimhen. Solo col nigeriano in campo e col cambio di modulo il Napoli ha messo le ali. E da quel momento in poi ha dominato. Tre minuti dopo la sostituzione Demme-Osimhen, Mertens ha sbloccato la partita sfruttando nel migliore dei modi una respinta corta di Iacoponi. Lo stesso ha fatto al 77esimo Insigne. In entrambi i casi, decisive le giocate di Hirving Lozano, tra i migliori in campo. Tra le due reti, un palo colpito da Insigne e un Osimhen a dir poco indiavolato. Il nigeriano ha piegato in due la difesa del Parma, dando al Napoli quella profondità che era mancata in precedenza. Per il Parma nessun sorriso alla prima di Liverani, Carli e Kruse: palese che il nuovo progetto gialloblù sia ancora tutto in costruzione.

PARMA-NAPOLI 0-2

PARMA (4-3-1-2) - Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Pezzella; Hernani, Brugman (69' Dezi), Grassi (89' Siligardi); Kucka; Inglese (69' Karamoh), Cornelius. A disp: Alastra, Balogh, Dermaku, Laurini, Ricci, Simonetti, Kasa, Sprocati, Adorante. All.: Fabio Liverani

NAPOLI (4-3-3) - Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Zielinski (88' Lobotka), Demme (61' Osimhen), Fabian (83' Elmas); Lozano (84' Politano), Mertens (89' Petagna), Insigne. A disp: Meret, Contini, Maksimovic, Luperto, Rrahmani, Mario Rui, Ghoulam. All.: Gennaro Gattuso

Arbitro: Maurizio Mariani (Aprilia)

Marcatori: 63' Mertens (N), 77' Insigne (N)

Db Parma 20/09/2020 - campionato di calcio serie A / Parma-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Andreas Cornelius-Kalidou Koulibaly
Db Parma 20/09/2020 - campionato di calcio serie A / Parma-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Andreas Cornelius-Kalidou Koulibaly © foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sezione: Altre news / Data: Dom 20 settembre 2020 alle 14:20
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print