Il successo della Juventus tiene vive le speranze bianconere per la vetta della classifica, ed in attesa del Milan rigetta la palla nelle mani dell’Inter che sarà chiamata nella trasferta di Parma a fornire una risposta convincente per scrollarsi di dosso le potenziali inseguitrici.
Per Conte l’allarme è legato principalmente ai giocatori diffidati rispetto a quello che solitamente compone l’undici base della formazione nerazzurra, perché dopo avere rinunciato senza colpo ferire ad Hakimi nell’ultimo turno di campionato contro il Genoa, sono a rischio ammonizione in vista della gara di lunedì contro l’Atalanta elementi di assoluto spessore come Barella, Brozovic, Bastoni e Lukaku: sostanzialmente buona parte dell’ossatura su cui la squadra di Conte ha fondato il tentativo di fuga costruito nelle ultime settimane culminate con il sorpasso con allungo ai danni del Milan.
Un rischio che tuttavia non dovrebbe influenzare le scelte della capolista in vista della gara del Tardini, con la più che probabile riconferma in blocco dell’undici titolare con la sola eccezione del reparto avanzato che potrebbe vedere Alexis Sanchez accoppiato a Romelu Lukaku per dare continuità al cileno dopo il gol siglato contro il Genoa.
Una “zona gialla” che rappresenta un rischio oggettivo, che tuttavia l’Inter sembra intenzionata a correre.

Sezione: Altre news / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 09:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print