Al termine del match vinto contro la Finlandia, il commissario tecnico dell'Italia Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Rai Sport: "Col ct della Finlandia ci siamo salutati, non so cosa avete visto".

Qual è l'aspetto più positivo di questa serata?
"Un po' di sofferenza c'è ma ce la siamo creata da soli perchè stavamo dominando la partita. Sull'1-1 abbiamo ripreso in mano la partita e abbiamo segnato. Sono stati bravi i ragazzi, abbiamo giocato una grande partita".

Il gruppo si allarga sempre di più.
"Noi dobbiamo cercare di migliorare. Queste partite sono dure ma venire a dominare fuori casa è bello".

Siamo una squadra destinata a soffrire?
"La nostra natura, ed è quella che cerchiamo di avere ed è quella di creare sempre. Abbiamo concesso poco. Il rigore lo concedi da una palla semplicissima e allora un po' di coraggio lo prendono. Abbiamo ripreso in mano la partita, sono stati bravi i ragazzi".

Con la Grecia può essere la gara della qualificazione?
"Potrebbe essere la partita che ci fa qualificare. La speranza è che Olimpico sia piena di tifosi come in occasione di Italia '90 quando noi eravamo più giovani".

Sezione: Altre news / Data: Dom 8 Settembre 2019 alle 22:56
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print