Col pareggio di Cagliari, il Milan si complica la corsa Champions League. Ne ha parlato Matteo Marani su Sky: “Si è vista tutta la difficoltà del Milan, che in casa continua ad avere grandi problemi, soprattutto nel girone di ritorno. Ora deve recuperare nell’ultimo atto. Pioli dice che non si può parlare di un fallimento? È difficile, ogni bilancio si basa su un punto. Tutto il lavoro di Pioli passa da una lente, che dipende solo da un unico risultato, centrato o non centrato. Il Milan è partito per arrivare al quarto posto? Il Napoli probabilmente ci doveva essere da tempo, l’Atalanta mi sembra più forte. Se guardiamo la Juventus, è indietro rispetto al suo valore. Secondo me il Milan non è lontano dalla sua dimensione. Se poi prendiamo il Milan capolista che era quotato per lo scudetto e guai a dire che era in corsa per il quarto posto, questo sovverte ogni giudizio. I rossoneri hanno bisogno di spazio e poi non avevano Ibrahimovic: ho letto dubbi sul fatto che abbiano bisogno di lui, nel girone di ritorno è mancato soprattutto lui e i valori li ha spostati Lukaku. Non Ibra".

Sezione: Altre news / Data: Sab 22 maggio 2021 alle 14:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print