"Non bisogna fermarsi". Blaise Matuidi, nell'intervista a TMW, ha affrontato anche il tema del razzismo che continua a funestare il calcio italiano. "È una cosa - spiega il centrocampista della Juventus - su cui il mondo del calcio deve lavorare.

Ormai c’è la tecnologia, basterebbe vietare a chi fa i 'Buu' razzisti di entrare allo stadio perché sono cose che non devono succedere in una partita di calcio e penalizzano chi non ha colpe e viene soltanto per tifare la sua squadra, non è giusto”.

Sezione: Altre news / Data: Ven 20 Settembre 2019 alle 13:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print