La Procura FIGC ha aperto una inchiesta sull’episodio accaduto oggi a Bergamo nel quale il team manager dell’Atalanta in partenza per Torino per la gara contro la Juventus si sarebbe rivolto a un tifoso del Napoli con un’espressione discriminatoria (“Terrone del cazzo…") condita anche da altri improperi.

Sull’episodio, che verrà ricostruito grazie anche ai video pubblicati in rete, potrebbe essere contestata la violazione agli artt. 4 e 28 del CGS. Il procedimento è stato aperto ufficialmente nei confronti del diretto responsabile e del club per responsabilità oggettiva.

LEGGI ANCHE - Tifoso del Napoli provoca Gasperini, membro dello staff lo difende: "Terrone del c...o"

Sezione: Altre news / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 00:06 / Fonte: Andrea Losapio
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print