Robin Gosens - Patti chiari e amicizia lunga. È la filosofia dell’Atalanta, da sempre: tutti sono utili, alcuni molto importanti, nessuno indispensabile. E per il giusto prezzo chiunque può partire. Così, potrebbe essere questa l’estate di Gosens. Magari meno se lo chiedete a Gasperini, che sulla propulsione offensiva del laterale tedesco continuerebbe volentieri a fare affidamento. Ma le sirene, dall’estero e non, si fanno sentire eccome. Ci sono tutte, dal Barcellona al Manchester City, passando per l’Atletico Madrid. In Serie A, soprattutto la Juventus mentre sembrano puntare altrove i piani dell’Inter, per quanto le italiane siano partite più in ritardo e rischino di vederlo finire all’estero. A patto, appunto, che qualcuno metta sul piatto della Dea i 40 milioni di euro che la famiglia Percassi chiede per dare il proprio placet alla cessione. Nel mezzo, l’Europeo con la Germania, che questa volta non parte con i favori del pronostico ma alla fine ci arriva quasi sempre. A sinistra, il titolare, è proprio Gosens: per chi all’estero lo conosce meno (ormai sono in pochi) può essere uno dei grandi protagonisti della competizione.

Nazionale - Germania
Anno di nascita - 1994
Ruolo - Terzino sinistro
Squadra di appartenenza - Atalanta
Scadenza contratto - 2022
Valore di mercato (Transfermarkt) - 35 milioni

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 18:50
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print