Mentre Alejandro Gomez sfida Lionel Messi, l'Atalanta abbraccia il suo erede. Matteo Pessina, classe '97 di Monza, scelto ed eletto dalla Dea come l'erede del Papu. Dopo il gol in campionato, ne arrivano ben due in Coppa Italia: al 16', una rete spettacolare come l'azione maturata nell'area del Napoli. L'assist di Zapata è da applausi, la conclusione da biliardo e l'esultanza una festa. Un raddoppio che ha messo il Napoli in ginocchio, un 3-1 che ha poi sigillato la partita. Con la firma di un ragazzo che la Dea ha voluto tenere con forza in estate e non rimandare in prestito al Verona. Decisione azzeccata.

Sezione: Copertina / Data: Mer 10 febbraio 2021 alle 22:50
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print