Un cinque a zero solitamente non ammette repliche. E questa volta non fa eccezione, perché il Parma viene subissato da un'Atalanta decisamente più in palla, tanto da non lasciare spazio ai tentativi ducali. Sportiello quasi inoperoso - a parte un paio di uscite e un tiro di Barillà - mentre i nerazzurri si placano dopo la cinquina, senza alzare più il ritmo.

GIAN PIERO GASPERINI 8 - Non sbaglia nulla, fa anche turnover - inserendo Hateboer e Sportiello, lasciando poi in panca Pasalic - e trova altri cinque gol dopo quelli segnati al Milan. Nel finale fa entrare Zapata, per rifargli assaggiare l'erba, più Traore, alla seconda presenza casalinga dopo quella (con rete) contro l'Udinese. Non sbaglia nulla, ma forse oggi era fin troppo semplice.

ROBERTO D'AVERSA 5 - Ha dei limiti negli uomini che ha, ma vista la classifica ci si attende forse qualcosa di più. Oggi viene seppellito da Gasperini, ma ha le attenuanti generiche: fuori Gagliolo, niente centravanti se non a mezzo servizio, out anche Gervinho. Difficile svoltare quando i tuoi migliori non sono in campo (e non può fare tutto Kulusevski).

Mv Bologna 24/11/2019 - campionato di calcio serie A / Bologna-Parma / foto Massimiliano Vitez/Image Sport
nella foto: Roberto D'aversa
Mv Bologna 24/11/2019 - campionato di calcio serie A / Bologna-Parma / foto Massimiliano Vitez/Image Sport nella foto: Roberto D'aversa © foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Sezione: Il Pagellone / Data: Mar 7 Gennaio 2020 alle 10:00 / Fonte: Andrea Losapio
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print