Non è ancora certo che Juventus-Inter, al pari delle altre quattro gare che si dovranno disputare a porte chiuse, andrà in scena. Al momento si va in quella direzione ma sia la Lega Serie A che il Governo vorrebbero evitare trasmettendo le immagini di un derby d'Italia senza spettatori l'immagine di un Paese cupo, depresso e pericoloso. Il Governo, riporta la 'Gazzetta dello Sport, oggi si confronterà con la commissione scientifica e le Regioni e da questo dialogo dipenderanno le scelte della Lega di A, che è l’autorità titolata per prendere la decisione finale.

Il problema principale è relativo al recupero di queste partite, e in particolare proprio di Juventus-Inter. Le altre partite che si giocheranno senza spettatori - ovvero - Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-SPAL, Sassuolo-Brescia - non coinvolgono infatti squadre impegnate in Europa.
Per Juventus e Inter, invece, molto difficile trovare slot disponibili. Soprattutto per i nerazzurri, che già dovranno recuperare il match con la Samp.

Sezione: Serie A / Data: Sab 29 febbraio 2020 alle 10:30 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print