Atalanta B.C. comunica l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore Joakim Mæhle Pedersen dal Genk.

Nato il 20 maggio 1997 a Østervrå, Joakim è un laterale, destro di piede, che può ricoprire il ruolo sia da terzino che da esterno a tutta fascia grazie alle sue doti fisico-atletiche e alla sua capacità di cambiare passo e accelerare. Cresciuto nella squadra della sua città, è poi passato all’Aalborg quando aveva dodici anni, completando tutto il percorso nel settore giovanile fino ad arrivare a debuttare in prima squadra poco dopo aver compiuto i 19 anni, nell’agosto 2016. Gli è bastata una stagione per mettersi in evidenza e attrarre le attenzioni del Genk: dal luglio del 2017 ad oggi, 130 presenze, 6 gol e ben 22 assist con la maglia del club belga in tutte le competizioni, contribuendo anche alla conquista del quarto titolo nazionale nella storia del club nella stagione 2018/19. Nel corso degli anni in Belgio, ha anche maturato un’esperienza importante in campo internazionale, disputando anche sei partite di UEFA Champions League e 13 di UEFA Europa League tra turni di qualificazione e fase a gironi.

Joakim si è messo in luce anche con la maglia della sua nazionale. Prima a livello giovanile, arrivando anche a disputare la fase finale del Campionato Europeo U21 nel giugno 2019. Proprio in quel periodo si è forse capito che l’Italia sarebbe entrata nel suo destino visto che nel match disputato a Udine e vinto 3-1 sull’Austria, realizzò le prime due reti dei danesi. L’esordio nella nazionale maggiore è invece datato 5 settembre 2020, nel match di UEFA Nations League con il Belgio, prendendo il posto nel finale di Braithwaite. A ottobre nell’amichevole vinta 4-0 con Far Oer è arrivato anche il suo primo gol con la maglia della Nazionale.

Benvenuto Joakim!

Sezione: Zingonia / Data: Lun 04 gennaio 2021 alle 10:00 / Fonte: Atalanta.it
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print