L'ex centrocampista del Milan, Massimo Ambrosini, ha parlato a Sky dell'Atalanta, dominante contro il Brescia (punteggio attualmente sul 6-1), parlando della frase di Juric che vorrebbe Gasperini appena dietro a Guardiola e Klopp. "Devi anche rapportare alla rosa che hai per capire il tipo di lavoro che sta facendo. È impossibile fare una classifica, se calcoli il livello di stupore che ha creato questa realtà, oggettivamente non so quanti siano in Europa... Nell'ultimo periodo Guardiola e Klopp hanno rivoluzionato, però quello che lui è stato in grado di fare qui, con una realtà diversa, è un qualcosa di cui non conosciamo la fine. Non è un progetto che sta terminando, anzi. Il completamento non per forza dovrà portarla alla vittoria, non sempre le rivoluzioni portano ai vincitori. Ma un segno l'ha lasciato, nella storia del nostro calcio".

Sezione: Altre news / Data: Mer 15 luglio 2020 alle 09:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print