Ex allenatore, tra le altre, di Juventus ed Atalanta, Luigi Delneri parla, intervistato da "La Gazzetta dello Sport", del match di campionato che, sabato prossimo, opporrà nerazzurri e bianconeri: "Match da tripla: di questi tempi fare punti a Bergamo vale una sorta di impresa. La Juve? Se sabato pensasse di vincere in scioltezza commetterebbe un errore enorme: dovrà dare più del cento per cento. Poi, ovviamente, ha il potenziale per battere chiunque: bravo Sarri, non era semplice sostituire uno come Allegri. Ronaldo? Mi pare abbia risposto in nazionale. È ancora decisivo, in primis quando conta. Come in Champions: bianconeri tra i favoriti, la rosa è straordinaria. E Maurizio è un maestro, possono arrivare in fondo".

Sezione: Altre news / Data: Lun 18 Novembre 2019 alle 18:30 / Fonte: tuttojuve.com
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print