Intervistato dal Corriere dello Sport, l'allenatore dell'Atalanta Gian Piero Gasperini si è detto molto insoddisfatto per l'amichevole della Colombia che ha procurato a Zapata un infortunio di circa un mese: "Ho imprecato. Mentre guardavo l’azione ero sicuro che si fosse fato male. Paghiamo un conto salato alle Nazionali e questo non va bene. È inutile girare il mondo per giocare amichevoli che non hanno significato. I giocatori sono costretti a un tour de force di 12-13 giorni e in palio non c’è nulla. Poi ci si lamenta dell’aumento degli infortuni. Quelle gare sono inutili tecnicamente, tatticamente e non le guarda nessuno. Questo scempio deve finire. Non si possono fermare per tre volte in tre mesi campionato e coppe. Meglio un’unica grande sosta”.

Su Luis Muriel, chiamato a prendere il posto del connazionale domani contro la Lazio: "Mi aspetto che si integri nella squadra e che ci sia sintonia. Deve acquisire i concetti che abbiamo portato avanti ma saltuariamente. È stato alle prese con problemi al ginocchio, tonsilliti e convocazioni in Nazionale. È il momento di avere continuità".

Sezione: Altre news / Data: Ven 18 Ottobre 2019 alle 12:00
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print