Due episodi dubbi nel secondo tempo di Atalanta-Juventus: i due rigori concessi ai bianconeri e trasformati da Ronaldo, che sono valsi il pareggio finale. Secondo La Gazzetta dello Sport, è stato giusto assegnare entrambi i penalty, in virtù della nuova regola sui falli di mano. Così si esprime la Rosea nella sua moviola:
"Al 54’ il braccio sinistro di De Roon, che si oppone con il corpo al cross di Dybala, è leggermente aperto. Abbastanza, per Giacomelli, da aumentare il volume del corpo e così l’arbitro decide per un rigore che il Var non può sconfessare. All’84’ manca un evidente fallo di De Ligt su Muriel. Al 90’ ancora rigore: stavolta l’ingenuità di Muriel è decisamente evidente. Braccio aperto e Giacomelli non ha dubbi: penalty".

Sezione: Altre news / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print