"Non è il mio lavoro fare la formazione, in settimana ho lavorato molto bene mi sento pronto e voglio diventare per questa società un giocatore importante". Sam Lammers ai microfoni de "L'Eco di Bergamo", ha le idee chiare e bussa a Gasperini per una maglia da titolare. "Per un centravanti è sempre bello segnare e sono contento di avere già giocato diverse partite e aver dato il mio contributo, nonostante sia consapevole che in rosa ci sia un parco attaccanti di grande livello: sono felice di potermi allenare ogni giorno vicino a loro". 

L'INSERIMENTO ALL'ATALANTA - "Per via dell'emergenza Covid non ho potuto godermi al meglio la città di Bergamo, ma son felice di esser qui.  La Serie A è una grande competizione e sono orgoglioso di poterla affrontare con l'Atalanta. Hateboer e de Roon mi stanno aiutando molto, è per me la prima grande esperienza fuori dai confini e trovare in squadra due connazionali è di grande aiuto, anche per la lingua oltre all'ambientamento in squadra".

ISPIRAZIONE A VAN NISTELROOY - "E' vero, per me Van Nistelrooy rappresenta un riferimento, perchè  era il bomber della nazionale ed era un centravanti fantastico, così come Bergkamp l'ho sempre stimato. Lascio al campo dire chi sono, senza ulteriori paragoni". 

SPEZIA - "Non sarà una partita facile, in Serie A italiana nulla è scontato".

CHAMPIONS - "Ogni sfida che ci attende sarà importante, anche se la sfida contro l'Ajax, che è comunque cambiata rispetto ai suoi standard soliti, si rivelerà una delle sfide più cruciali per il passaggio del girone". 

Sezione: Altre news / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 19:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print