"Il mio arrivo all'Atalanta? Incontrai Zamagna, a pelle una persona che mi piacque subito ad Amsterdam, sei anni fa: lui parlava poco inglese, io non conoscevo l'italiano, ma riuscimmo a comunicare per un'ora. Poi parlai con Sartori e fui visionato 13-14 volte quando giocavo nell'Heerenveen". Marten de Roon, ai microfoni de L'Eco di Bergamo, si confida così e rivive il passaggio in nerazzurro. "Ringrazio loro che mi hanno comprato e, due anni dopo, lo hanno fatto nuovamente. Son sincero, ora come ora, non mi vedo in un posto diverso da Bergamo".

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 10:03
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print