La Gazzetta dello Sport, in un'ampia pagina di mercato riservata all'Atalanta, affronta il tema legato alla corsia sinistra della Dea. Se dovesse partire Robin Gosens, solo di fronte ad un'offerta irrinunciabile (40 milioni che darebbe al club una maxi plusvalenza, dopo l'acquisto del suo cartellino dall'Heracles per 900mila euro). Per l'esterno resta viva l'idea del ritorno di Davide Zappacosta (29), ancora un anno di contratto col Chelsea. L'esterno conosce già l'ambiente atalantino così come la Serie A e potrebbe essere affiancato da un giovane qual è Gabriel Gudmundsson (classe 1999), mancino svedese e figlio d'arte che la Dea appunto sta visionando dal Groningen. 

LE CESSIONI - Il giovane Matteo Ruggeri andrà a giocare, così come le possibilità che resti a Zingonia Reca sono molto remote

TRAMONTA L'IDEA DIMARCO - Per quanto riguarda Federico Dimarco, come già fatto pervenire per voce del suo agente, Beppe Riso, si giocherà le sue carte, dopo l'ottima stagione trascorsa all'Hellas Verona, nell'Inter, squadra che ne detiene la proprietà del cartellino. 

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 15 giugno 2021 alle 19:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print