Il giornalista Pietro Serina, attraverso il consueto taglio editoriale "Attenti alla diagonale", affronta il tema del quinto difensore dell'Atalanta riferendosi a Mattia Caldara. "L'argomento è delicato perché sulle scelte del club peseranno le condizioni fisiche - spiega -. Dopo l'ennesimo intervento il ragazzo ora è guarito e competitivo, o il suo recupero richiede ancora tempi lunghi? Il suo prestito scadrà a giugno, e l'Atalanta a logica chiederà al Milan un anno di prolungamento per verificare l'integrità del giocatore. Ma da qui a giugno? Dietro Djimsiti, Palomino, Romero e Toloi (per 3 posti) basta tenere questo Caldara o va bloccata la partenza di Sutalo? Il ragazzo giovedì ha dato buoni segnali.." 

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 17 gennaio 2021 alle 09:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print