"Non ci sono problemi, non ci sono problemi con la mia famiglia. Sento la necessità di prendere la mia strada, di ricongiungermi con la mia famiglia. Ho 36 anni, non 25. Non ho problemi con la nuova dirigenza, ho lavorato con loro solo da 2-3 giorni. La decisione è definitiva. La nuova leadership mi ha mostrato affetto e ha cercato di trattenermi, ma la decisione è definitiva. Il club mi ha anche detto di prendermi ulteriore tempo, ma non ne ho bisogno: devo tornare a casa mia. Saluto un club che mi è entrato nel cuore. Lascio il calcio e la scelta l'avevo già presa ad ottobre". Parole e pensieri di Daniele De Rossi, che in conferenza stampa ha annunciato l'addio al Boca Juniors e al calcio. "Non voglio entrare troppo nei dettagli personali, mia figlia maggiore ha bisogno di me e voglio avvicinarmi a Roma. Non mi piace vendere fumo, ma farò parte del Boca per sempre. Le persone che ho trovato hanno trasformato questa avventura in qualcosa di magico. Mi hanno accolto come se fossi un fratello e li ringrazio per questa opportunità. Quando sono tornato a Buenos Aires avevo già preso la decisione, ma mi sembrava rispettoso comunicare questa scelta in prima persona".

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 6 Gennaio 2020 alle 19:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print