La carica degli ex ct alla Gazzetta dello Sport: "Italia non favorita ma può andare lontano". Parlano Lippi, Sacchi, Donadoni e Ventura. Il c.t. campione del Mondo nel 2006 Marcello Lippi sostiene che "l'Italia è una delle prime 4-5 nazioni al mondo e che quando partecipa a un grande torneo lo fa sempre per vincere".

Per Arrigo Sacchi "non chiediamo più di quello può a questa squadra. Spero vada il più avanti possibile ma ci sono squadre, sulla carta, più qualificate". Dello stesso avviso Donadoni ("Difficile dire dove può arrivare, ci sono nazionali più forti"). Per Ventura invece "Italia da prime 4".

Sezione: Euro2020 / Data: Ven 11 giugno 2021 alle 08:50
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print