GELMI, voto 7,5
Sicurissimo tra i pali e conferma le sue grandi doti neutralizzando sul punteggio di 0-1 il rigore calciato alla mezz'ora da Cancello. Nella ripresa è ancora protagonista, quando salva ancora la Dea coi piedi. Certezza 

GHISLANDI, voto 6,5
Partita di grande temperamento, da un suo traversone arriva il vantaggio nerazzurro. 

CITTADINI, voto 7
Sfiora il gol e poi in difesa è un autentico mastino. 

SCALVINI, voto 7
Baluardo e tecnica sopraffina. 

RUGGERI, voto 6
Entra in maniera scomposta e prova il rigore che poi Gelmi parerà. Partita sufficiente. 

GYABUAA, voto 6
Partita intelligente, il primo caldo si fa sentire ma gestisce bene le forze 

ZUCCON, voto 6,5
Cresce di partita in partita, raramente butta via la palla. 

dal 77' GIOVANE, SV 

SIDIBE, voto 6,5
Altra grande prestazione di un giocatore che sentiremo presto parlare. 

CORTINOVIS, voto 8 - IL MIGLIORE 
Quando hai talento ed estro vedi certe giocate e lui, da capitano, nel momento in cui sembrava che il pareggio granata faceva alludere all'ennesima beffa nerazzurra di questa stagione, ecco che il numero 10 di Brambilla con una giocata d'autore fa un gol da rivedere più volte. Match-winner. 

OLIVERI, voto 7
Tra i più ispirati della prima frazione di gioco, si conferma poi nella ripresa con grande smalto anche in fase di copertura, oltre che in quella offensiva. La traversa nega lui una prodezza balistica che fa parte del suo dna. 

KOBACKI, voto 6
Si divora il raddoppio davanti a Girelli, fa comunque un buon movimento e tiene bene il peso dell'attacco nella ripresa. Mezzo voto in più per la fiducia, deve solamente sbloccarsi e ritrovare il gol che è per una punta come ossigeno. 

dal 77' ROSA, SV 

ALL. BRAMBILLA, voto 6,5
Serviva la vittoria per restare agganciati al treno playoff, e così è stato seppur con fatica. La sua Atalanta, per blasone e qualità, ha il dovere di chiudere prima certe partite. 

Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 25 aprile 2021 alle 14:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print