Per parlare dei temi del momento a TMW Radio, durante Maracanà, ecco l'ex calciatore e commentatore tv Antonio Di Gennaro.

Cosa vuole dire su Pirlo?
"Non è detto che un grande calciatore faccia bene in panchina. Ma non si possono dare giudizi ora. E' nuovo, un po' come fece Mancini quando arrivò alla Fiorentina. Bisogna aspettare due-tre mesi e solo allora si potrà dare un primo giudizio. Certo è che se non arriveranno risultati nelle prime partite, alla Juve non è che possono aspettare troppo. La Juve deve fare mercato e Pirlo può dettare l'agenda, dire su chi puntare o meno. Davanti arriverà Suarez, anche se Dzeko era più funzionale".

Ascolterà di più la squadra, rispetto a Sarri?
"I calciatori devono instaurare un rapporto con il tecnico. Non ci trovo nulla di anormale, succedeva anche nei miei tempi di dare dei consigli ai tecnici".

Questione punte, Pirlo chiede il bomber. Chi arriva?
"E' stato molto chiaro, ha detto che per Higuain si era chiuso un ciclo. Lui avrebbe scelto Dzeko, che è più funzionale per il suo gioco. E io punterei su di lui. A parte l'età, è un giocatore integro. E' un campione, aiuta la squadra e fa gol ,sarebbe l'ideale. Suarez è completamente diverso e dovesse arrivare lui dovrà studiare un modulo e movimenti diversi".

Chi al momento parte favorito in Serie A?
"Inter, Juventus, Atalanta e Milan. Il bomber sarà Lukaku".

Sezione: Serie A / Data: Lun 14 settembre 2020 alle 20:44
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print