Finisce 1-3 Lazio-Udinese, lunch match della nona giornata di campionato. Le fatiche della Champions si fanno sentire per gli uomini di Simone Inzaghi. Ospiti a sorpresa in vantaggio al minuto 18 grazie alla rete siglata da Tolgay Arslan, con la complicità di una deviazione di Acerbi un siluro rasoterra. Prima rete in serie A per il centrocampista tedesco di origini turche. Udinese che raddoppia all'ultimo minuto del recupero con Pussetto, ripartenza innescata da una palla recuperata dallo stesso attaccante argentino che finalizza in rete dopo una triangolazione. Simone Inzaghi si sgola ma la Lazio è poca incisiva e palesa evidenti difficoltà. Nella ripresa tris dei bianconeri ancora con un argentino, stavolta è Forestieri con un conclusione secca a siglare il gol dello 0-3. Subito dopo la Lazio accorcia con Immobile su rigore, ma non basta per evitare la pesante sconfitta.

LAZIO-UDINESE 1-3
18' Arslan (U), 45'+3 Pussetto (U), 71' Forestieri (U), 74' rig. Immobile (L)

LAZIO (3-5-2): 
Strakosha; Patric (76' A. Pereira), Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo (46' Akpa-Akpro), Cataldi (46' Leiva), Luis Alberto (63' Caicedo), Fares (46' Marusic); Correa, Immobile. All. S. Inzaghi

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan (57' Jajalo), Pereyra, Zeegelaar (57' Molina); Pussetto, Forestieri (80' Walace). All. Gotti (Cioffi in panchina)

Ammoniti: Arslan (U), Fares (L), Pereyra (U), Samir (U), Musso (U), Leiva (L)

Sezione: Serie A / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 14:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print