Non tarda, dopo la pubblicazione attraverso la pagina ufficiale della Curva atalantina 'Sostieni la Curva', il comunicato ufficiale riguardo alla contestazione ad una campagna abbonamenti non consona per i tifosi. Di seguito poi un altro striscione che riassume un po' il pensiero popolare atalantino: "Prezzi popolari, per settori popolari" 

Di seguito, in versione integrale il comunicato. 

"Passano gli anni cambiano i tempi ma che errore sbagliare sugli abbonamenti... rispettto per chi c’era c’e e chi ci sarà!

Un vero e proprio errore da parte della società sulla campagna abbonamenti 2019-2020.
Siamo sorpresi che si possa aver attuato una proposta del genere non considerando gli aspetti fondamentali che contraddistinguono il “MONDO ATALANTA “ Non siamo sprovveduti ed eravamo consapevoli che con la curva nuova e lo stadio rimesso a nuovo qualche rincaro dei prezzi ci sarebbe stato, le cose belle giustamente si pagano ma vogliamo porre il punto su alcuni aspetti che secondo noi andavano e vanno presi in considerazione:

- Troppe differenze rispetto al prezzo dello scorso anno per abbonarsi in curva quasi il doppio perché?
Per il rinnovo e soprattutto se ci mettiamo nei panni di un ragazzo/a di 16/17 anni che si vuole abbonare per la prima volta 350 euro sono davvero troppi!!!
Eliminazione della tariffa agevolata per gli over 65 gente che si abbona da 50 anni nonostante la pensione minima...
Eliminazione della tariffa agevolata per donne e ragazze che a Bergamo e’ sempre stata storia, non saremo certo noi a porre una differenza di genere all’ interno della tifoseria ma chiediamo un occhio di riguardo per le nostre ragazze, mogli, madri e nonne.

- Eliminata la tariffa agevolata family, siamo consapevoli che su questo aspetto qualcosa da cambiare ci fosse viste le troppe assenze ma perche’ penalizzare tutti per colpa di alcuni? Non era meglio togliere questa agevolazione per chi allo stadio non ci viene e premiare chi e’ sempre stato presente? Non si volevano riportare famiglie allo stadio ?

Nessuno mette in dubbio quanto di buono la società abbia fatto in questi anni ,ma una presa di posizione sull argomento era da parte nostra doverosa.

I tempi cambiano certamente ma noi no... chiediamo per questo che i settori popolari restino con prezzi popolari per il bene della tifoseria e del popolo Atalantino.

CURVA NORD BERGAMO"

Passano gli anni cambiano i tempi ma che errore sbagliare sugli abbonamenti... rispettto per chi c’era c’e e chi ci...

Pubblicato da Sostieni la Curva su Mercoledì 7 agosto 2019
Sezione: Sostieni la Curva / Data: Mer 7 Agosto 2019 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print