E' tornato a parlare, ai microfoni di Sky Sport, Cristian Romero dell'Atalanta, uno degli uomini più in forma della Dea. "Essere all'Atalanta e disputare la Champions è per me importantissimo, tre anni fa non lo avrei mai immaginato. Sono davvero felice". 

IL RAPPORTO CON GASPERINI - "Il mister mi sta facendo crescere molto, lo devo ringraziare perché è un grande allenatore. Devo imparare ancora molto, ma piano piano credo che posso arrivare ai livelli che vuole"

COL PAPU GOMEZ - "Il Papu è un esempio, oltre ad essere un grande uomo, sin dal primo giorno mi ha fatto sentire uno del gruppo. Avere in squadra un riferimento come lui è per me molto prezioso"

OBIETTIVI STAGIONALI - "'E' ancora presto per parlare di obiettivi, vogliamo vincere partita dopo partita. Quindi ora l'obiettivo più importante è battere lo Spezia, poi affrontare il Liverpool. Dobbiamo riscattare un brutto tonfo e son certo che se li affronteremo con una mentalità diversa, potremo dire la nostra. Obiettivi personali? Per quanto mi riguarda, invece, il sogno è riuscire ad arrivare in Nazionale e credo che sono sulla strada giusta per raggiungere questo obiettivo". 

LA JUVENTUS - "Devo ringraziare molto la Juve. Quando ho iniziato in Serie A con il Genoa, credevo che quello fosse il punto più alto in cui potessi arrivare. Poi è arrivata la Juve: mi hanno fatto crescere tanto. Ho conosciuto grandi campioni e li ringrazierò sempre"

Sezione: Zingonia / Data: Gio 19 novembre 2020 alle 01:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print