L'AGCOM ha avviamo un'indagine su TIM per verificare se l'accordo con DAZN, annunciato subito dopo l'acquisizione dei diritti tv della Serie A per il prossimo triennio da parte della piattaforma streaming, possa integrare "l'eventuale sussistenza di effetti distorsivi o di posizioni lesive del pluralismo". Lo si apprende dal Corriere dello Sport: in virtù di questa intesa, infatti, Tim Vision si è assicurata la possibilità di trasmettere le gare di campionato presenti nel pacchetto che si è aggiudicato DAZN. La Lega Serie A ha garantito che non ci saranno ripercussioni sulla prosecuzione delle assegnazioni dei diritti televisivi: resta ancora vacante il pacchetto 2, quello delle tre gare in condivisione, dopo che l'offerta di Sky non ha raccolto i voti necessari.

Sezione: Altre news / Data: Mar 06 aprile 2021 alle 06:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print