Sulla Gazzetta dello Sport di oggi è uscita un'intervista a Carlo Nicolini, ex preparatore atletico dello Shakhtar Donetsk e scopritore di Ruslan Malinovskyi, centrocampista acquistato dall'Atalanta in estate: "Un grande colpo per la Dea, nasce mediano ma poi è stato avanzato sulla trequarti per sfruttare le sue doti balistiche: ha un tiro esplosivo, ma è utile anche davanti alla difesa. Lui è infatti in grado di fare da interdizione in mezzo al campo e poi fare lanci precisi di 60-70 metri. In Champions lo Shakhtar ha un po' più d'esperienza, per ovvie ragioni, ma il calendario dell'Atalanta è favorevole. Sarà importante anche strappare un punto a Guardiola...".

Sezione: Altre news / Data: Mer 11 Settembre 2019 alle 16:30
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print