Crisi cardiaca provocata da un edema polmonare: così è morto Diego Maradona stando all’autopsia preliminare effettuata sul suo corpo. L'edizione odierna del Corriere della Sera riporta però anche le parole dell’ex medico dell’argentino, Alfredo Cahe, che dice: "Un decesso quantomeno insolito , Maradona non è stato curato a dovere. Prima di tutto, avrebbe dovuto restare ricoverato. Poi un altro dubbio: prima di morire, Diego ha ingerito farmaci, droghe o alcol? Negli ultimi tempi era soprattutto quest’ultimo, il suo problema. Beveva troppo. E abusava di psicofarmaci. Se questo è collegabile alla crisi fatale, lo dovrà chiarire l’analisi tossicologica".

Sezione: Brevi / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 10:00 / Fonte: tuttonapoli.net
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print