Simone Tiribocchi è uno dei punti fermi dell'Atalanta, ma la retrocessione in serie B ed il cambio di proprietà hanno scompaginato un po' gli equilibri. I microfoni di Tuttomercatoweb lo hanno così raggiunto per capire che ne sarà del suo futuro.

Cosa c'è nel tuo futuro?
"Con il mio procuratore abbiamo parlato con presidente e società. Al momento non siamo molto vicini, ma la mia prima scelta come ho sempre detto è l'Atalanta. In ogni caso non è stato ufficializzato ancora nulla".

I problemi a cosa sono legati?
"Un po' su tutto. Io ho fatto la mia proposta tenendo conto del fatto che lo scorso anno ho rinunciato anche a dei soldi e vediamo. Aspetto una loro mossa".

A te è stato accostato il Parma soprattutto, ma anche le liguri. Cos'altro ci puoi dire?
"Ci sono delle richieste che comunque non posso svelare. Col Parma c'è stato un discorso, ma molto blando perché, come l'Udinese, ha deciso poi di puntare su altro. Ora, comunque, c'è anche altro e vedremo".

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 18 Giugno 2010 alle 17:29
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print