Dopo Pedri Gonzalez, c'è Leonidas Stergiou. Il difensore del San Gallo, nell'ultima classifica stilata dal CIES, è risultato il secondo talento classe 2002 più promettente al mondo. Un'investitura importante, quella ottenuta dal nazionale svizzero under 21, che con la sua ottima stagione e le sue qualità (non solo in prospettiva) ha già attirato non a caso l'interesse di Atalanta, Borussia Monchengladbach e Red Bull Salisburgo. Tre club da sempre attenti al mercato delle giovani promesse, che vedono proprio nel centrale (o all'occorrenza anche terzino destro) dal doppio passaporto svizzero-greco un investimento per il presente e per il futuro.

Per Stergiou, quest'anno, si contano finora 29 presenze con un assist tra Super League svizzera e coppe varie in maglia biancoverde.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 08:31
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print